Condizioni di vendita

2.4 ESPLICAZIONE DELLA PROCEDURA DI RESO

Le suggeriamo i seguenti passi per semplificare la procedura di reso:

1. Per richiedere la sostituzione dei capi è necessario inviare il modulo presente nel pacco all'indirizzo malibuostuni@gmail.com entro 14 giorni dalla data di ricevimento della merce.

2. Nella comunicazione del diritto di recesso il cliente dovrà indicare i codici degli articoli che si intendono restituire e la compensazione desiderata: cambio taglia o rimborso. Non è possibile cambiare il prodotto reso con un articolo differente.

3. Una volta ricevuta la dichiarazione di recesso, l'ufficio Assistenza Clienti di Malibuconceptstore.it invierà al cliente una conferma scritta, l'indirizzo al quale rispedire il pacco e le istruzioni per poter prenotare il ritiro agevolato tramite corriere DHL (solo per i ritiri nazionali) qualora lo si desideri. I capi dovranno essere restituiti nelle stesse condizioni in cui sono stati originariamente spediti ed impacchettati in modo appropriato, con imballo a prova di manomissioni.

4. La restituzione dei capi deve pervenire presso la sede di Malibuconceptstore.it (Prodotti S Srl) entro 14 giorni dalla comunicazione della dichiarazione di recesso da parte del cliente.

5. La spedizione dei resi provenienti dai Paesi Extra Italy è a carico totale del cliente. Suggeriamo alla clientela di assicurare la spedizione del reso. Il pacco contenente il reso è sotto la responsabilità del cliente. Malibuconceptstore.it non è responsabile in caso di smarrimento, sinistri o ritardi della consegna delle spedizioni dei resi inviati dal cliente.

6. I resi provenienti da Paesi Extra Ue devono essere spediti preferibilmente tramite EMS - Circuito Poste Internazionale - per favorire la richiesta di reintroduzione in regime di franchigia da dazio. I costi delle procedure di sdoganamento saranno decurtati dal valore finale del rimborso richiesto come compensazione.

7. I prodotti personalizzati non possono essere resi.

Si ricorda che il cliente è responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.